Domenica 19 maggio 2024

Il Pellegrinaggio a piedi da Torino a Superga è un gesto devozionale di preghiera e offerta di sé.

È un paradigma del cammino della vita, cammino personale, del proprio io ma insieme ad altri, segno dell’unità tra gli uomini.

L’adesione è libera
se vuoi partecipare iscriviti

Il Pellegrinaggio di Superga è proposto a tutti

senza distinzione di fede religiosa, etnia o appartenenza culturale, consapevoli che l’esistenza di ogni donna, uomo, bambino, giovane, anziano o disabile ha un valore per il semplice fatto che esiste e che siamo tutti compagni di strada nel cammino della vita.

Intenzioni di preghiera

Il Pellegrinaggio di Superga oltre a essere un atto di devozione personale è anche un gesto d’invocazione comunitario attraverso il quale vogliamo pregare insieme a Papa Francesco per la fine della guerra in Ucraina e in tante altre parti del mondo.

Ricorderemo e affideremo alla «Madonna delle Grazie» tutte le vittime delle guerre, del terremoto in Turchia e Siria, dei naufragi nel Mediterraneo e delle numerose altre tragedie del nostro tempo che colpiscono i più deboli, gli indifesi, gli emarginati, gli ultimi

Il percorso

Il ritorno

La GTT metterà a disposizione un bus navetta per il rientro in città,
in alternativa si potrà utilizzare la tranvia Sassi-Superga
attiva ogni ora con ultima partenza da Superga alle 18:30.

Iscrizione persona singola

    Adesione Associazioni e Parrocchie

    Il Pellegrinaggio di Superga è aperto alla partecipazione di Parrocchie, Movimenti ecclesiali, Associazioni di volontariato, Congregazioni religiose, Enti assistenziali, ecc.

    Le organizzazioni che desiderano aderire ufficialmente al Pellegrinaggio possono segnalare la loro partecipazione registrandosi in questa sezione entro il 21 aprile 2023, la loro adesione sarà pubblicata in un’apposita sezione del sito, saranno poi forniti alcuni strumenti promozionali (digitali e cartacei) per favorire la comunicazione dell’evento presso i loro contatti.

      l’adesione sarà convalidata solo dopo una verifica telefonica

      Domenica 19 maggio 2024